Umbria e città

L'Umbria ha un'estensione di circa 8500 Kmq., confina con la Toscana, le Marche e il Lazio ed é l'unica regione dell'Italia peninsulare che non abbia sbocchi al mare. Le sue province sono Perugia e Terni.
Il suo nome deriva da una delle piú antiche popolazioni italiche, Gli Umbri, che occuparono gran parte del territorio dell'Italia centrale e che, dopo la venuta degli Etruschi, limitarono il loro stanziamento alla riva sinistra del Tevere.
L'appellativo di Umbria rimase anche in epoca romana comprendendo territori ben piú ampi degli attuali. Venne definitivamente adottato dopo l'unitá d'Italia (1861).
L'Umbria é una regione prevalentemente montuosa e collinosa; le cime maggiori dell'Appennino umbro-marchigiano non superano i 1500 metri.
Le pianure pertanto sono limitate e sono generalmente delimitate dalle valli dei fiumi: la Val Tiberina che percorre la regione da nord a sud, nella sua parte occidentale e la valle Umbra, nella parte orientale.
Ovunque sono disseminate conche e bacini circondati dai monti.
Gubbio Gubbio
Perugia Perugia
Assisi Assisi
Cascata delle Marmore Cascata delle Marmore
Orvieto Orvieto